Pasta Aromatizzata: Pasta al Nero di Seppia

Spaghetti al Nero di Seppia, Linguine al Nero di Seppia, Calamari al Germe di Grano e Nero di Seppia

La Linea Aromatizzata Morelli presenta una Pasta Artigianale che unisce il Germe di Grano, il cuore del chicco di Grano, e aromi con ingredienti e spezie naturali.

La Pasta Morelli mantiene inalterato il Sapore del Grano poichè viene essiccata a basse temperature.

Le classiche Linguine, pasta lunga lavorata piatta, gli Spaghetti prodotti con Semola di Grano Duro e i Calamari un formato originale di pasta che, per le sembianze, assomiglia a degli anelli di calamari, vengono aromatizzate con il Nero di Seppia detto anhe inchiostro.

Scheda Tecnica della Pasta

al Nero di Seppia

Tipi:
Linguine al Nero di Seppia
Spaghetti al Nero di Seppia
Calamari al Germe di Grano e Nero di Seppia

Peso: gr. 500/250

Pezzi a cartone: 12

Cottura: 8 min


Idee per cucinare la Pasta al Nero di Seppia

Linguine al Doppio Nero di Seppia
Ingredienti per 4 persone
– 400 gr di Lingune al Nero di Seppia
– 250 gr Seppie
– 4 gr Nero di Seppia
– 3 spicchi Aglio
– 1 cucchiaio concentrato di Pomodoro
– 1/2 bicchiere di Vino Bianco
– Sale e pepe qb.

Preparazione
Cuocete le Linguine in abbondante acqua leggermente salata per 8 minuti.

Condimento per le Linguine al Nero di Seppia.
In una padella, fate imbiondire 3 spicchi d’aglio in 4 o 5 cucchiai di olio extravergine di oliva, poi togliete l’aglio e unite all’olio le seppie facendole saltare qualche istante; non appena si saranno asciugate, sfumatele con il vino bianco e proseguite nella cottura qualche altro istante, unendo una macinata di pepe, un cucchiaio di concentrato di pomodoro e il nero di seppia.
Cuocete il tempo necessario affinché la carne della seppia si intenerisca (5-6 minuti di cottura).
Scolate le Linguine tenendo da parte un po’ di acqua di cottura, quindi versateli nella padella unendoli al sugo con le seppioline ed eventualmente unite un po’ di acqua di cottura se la pasta risultasse troppo asciutta; saltate qualche istante per amalgamare gli ingredienti e servite spolverizzando il piatto con del prezzemolo tritato.